skip to Main Content
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELL’ITALIA, GPDP: Parere sulla proposta normativa per la previsione di una applicazione volta al tracciamento dei contagi da COVID-19
  • 04/05/2020

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELL’ITALIA, GPDP: Parere sulla proposta normativa per la previsione di una applicazione volta al tracciamento dei contagi da COVID-19

Nella riunione odierna, alla quale hanno preso parte il dott. Antonello Soro, presidente, la dott.ssa Augusta Iannini, vice presidente, la prof.ssa Licia Califano e la dott.ssa Giovanna Bianchi Clerici, componenti e il dott. Giuseppe Busia, segretario generale; Vista la richiesta…

Read More
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA REPUBBLICA CECA: Oltre al mittente, il cliente è anche responsabile della diffusione dei messaggi commerciali
  • 04/05/2020

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA REPUBBLICA CECA: Oltre al mittente, il cliente è anche responsabile della diffusione dei messaggi commerciali

La responsabilità della diffusione delle comunicazioni commerciali non spetta solo al mittente, ma soprattutto a quello a cui viene inviata la comunicazione commerciale.  L'ÚOOÚ ha attirato l'attenzione su questa pratica da molto tempo. Nel 2018, l'Ufficio si è occupato delle…

Read More
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DEI PESI BASSI, AP: Va bene per l’azienda per l’elaborazione delle impronte digitali dei dipendenti
  • 04/05/2020

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DEI PESI BASSI, AP: Va bene per l’azienda per l’elaborazione delle impronte digitali dei dipendenti

I dipendenti di un'azienda dovevano sottoporre a scansione le loro impronte digitali per la presenza e la registrazione del tempo. Dopo un'indagine, l'autorità olandese per la protezione dei dati ha concluso che la società non avrebbe dovuto elaborare le impronte digitali…

Read More
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA FRANCIA, CNIL: Il riutilizzo di dati accessibili al pubblico online ai fini del marketing diretto
  • 04/05/2020

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA FRANCIA, CNIL: Il riutilizzo di dati accessibili al pubblico online ai fini del marketing diretto

Nel 2019, il CNIL ha effettuato numerosi controlli sulle società che raccolgono dati dagli utenti di Internet accessibili al pubblico su Internet al fine di verificare la conformità delle pratiche con la legge sulla protezione dei dati e il GDPR.…

Read More
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA SVEZIA: L’autorità svedese per la protezione dei dati emette un’ammenda contro il Centro di servizi del governo nazionale
  • 04/05/2020

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA SVEZIA: L’autorità svedese per la protezione dei dati emette un’ammenda contro il Centro di servizi del governo nazionale

L'autorità svedese per la protezione dei dati impone un'ammenda amministrativa di 200000 corone svedesi (circa 18 700 euro) al Centro di servizi governativi nazionale per non aver notificato le parti interessate nonché l'autorità per la protezione dei dati in merito…

Read More
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA NUOVA ZELANDA: Codice 2013 delle emergenze civili (condivisione delle informazioni) della protezione civile: come può aiutare la risposta a Covid-19
  • 29/04/2020

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA NUOVA ZELANDA: Codice 2013 delle emergenze civili (condivisione delle informazioni) della protezione civile: come può aiutare la risposta a Covid-19

In una situazione di emergenza come Covid-19, i soccorritori del governo potrebbero dover condividere rapidamente le informazioni personali sugli individui per limitare la diffusione del virus o mitigarne gli effetti sugli individui. Il Codice di emergenza nazionale per la difesa…

Read More
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA SVEZIA: L’Ispettorato dei dati emette una penale per il Centro servizi statale
  • 29/04/2020

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA SVEZIA: L’Ispettorato dei dati emette una penale per il Centro servizi statale

L'Ispettorato dei dati ora emette una penale di 200.000 corone svedesi al Centro servizi statale per aver ritardato la notifica all'Ispettorato dei dati e alle autorità competenti in merito a un incidente di dati personali. L'Ispettorato dei dati ha esaminato…

Read More
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA FRANCIA, CNIL: COVID-19: elaborazione dei dati associata alle operazioni di distribuzione delle maschere
  • 29/04/2020

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA FRANCIA, CNIL: COVID-19: elaborazione dei dati associata alle operazioni di distribuzione delle maschere

Nell'attuale contesto di crisi sanitaria, le comunità sono invitate a effettuare enormi distribuzioni di maschere ai propri cittadini. La CNIL fornisce le sue raccomandazioni sulla mobilitazione di file esistenti e sulla costituzione di nuovi trattamenti di dati. Il trattamento dei dati…

Read More
Back To Top